Semina erba

Chiunque abbia un giardino sogna un prato folto e morbido, o dal colore acceso: un risultato ottimale richiede un’attenta analisi delle condizioni di partenza come delle caratteristiche del risultato desiderato.

Noi puntiamo sulla qualità delle sementi che decidiamo di utilizzare: i prodotti di alta qualità e la perizia della scelta assicura un prodotto ottimale e duraturo nel tempo.

La semina è operazione delicata e si struttura in più fasi:

Livellatura del terreno

si può fare a mano o con l’ausilio di macchinari specifici, è importante per facilitare la lavorazione del giardino e per impedire il ristagno delle acque piovane.

Estirpatura

È una lavorazione del terreno profonda e condotta con macchinari specifici. Consiste nell’operare tagli verticali che servono ad omogeneizzare il profilo del terreno, ad ossigenarlo, a decompattarlo, a facilitarne l’asciugatura per evitare il ristagno delle acque

Fresatura

È lo sminuzzamento e il rimescolamento degli strati superficiali del terreno. Viene fatta con dei trattori o con dei motocoltivatori, a seconda delle dimensioni del giardino. Le prime fasi sono atte a preparare il letto di semina: la lavorazione migliora le condizioni fisico-meccaniche del terreno in modo da creare un ambiente adatto per ospitare il seme.

Semina

È la deposizione del seme nel suolo. Utilizziamo per questa delicata fase seminatrici di precisione, che regolano la giusta profondità.

Interramento della semente

È il momento in cui il seme deposto viene coperto, in modo da favorirne la germinazione.

Rullatura

Si opera con il rullo compressore, il cui peso varia a seconda delle condizioni del terreno. Un terreno compresso fa aderire meglio le particelle terrose al seme.

Il successo della semina dipende dalla precisione e dalla cura di tutte le fasi della lavorazione: ci avvaliamo per questo di macchinari professionali e di una vasta scelta di sementi, valide per ogni contesto.